TERAPIA OSTEOPATICA

La terapia manuale, come dice il termine possiamo definirla come, l’uso delle mani a scopo terapeutico. Proprio perché è una terapia, dovrebbe essere esercitata esclusivamente da personale sanitario, terapisti e medici. L’osteopatia è una branca medica, ideata da un medico statunitense nel 1874 , da allora si è motlo diffusa anche in Italia . Tuttavia pochi sanno, che attualmente non è riconosciuta in Italia, dove ci sono molte scuole private che insegnano tale branca anche a personale non sanitario.
Per questo abbiamo coniato il termine di terapia manuale osteopatica che mantiene la base dell’osteopatia, ma che come la terapia manuale è praticata esclusivamente da personale sanitario.

Presso il Centro FISIO IITM, abbiamo istituito un gruppo di professionisti con il medico osteopata specialista in fisiatria e ifisioterapisti osteopati, proprio con l\’intento di creare un pool di integrazione tra medicina ufficiale e osteopatia, connubio spesso assente altrove. La terapia manuale / osteopatia ha avuto negli ultimi anni un notevole successo nel campo del trattamento dei disturbi muscoloscheletrici più comuni come le lombalgie , cervicalgie , dolore alle spalle, alle ginocchia etc.

Perché questo?

L’innovazione dell’osteopatia, è stata quella di introdurre il concetto di globalità . La fisioterapia classica, così come la fisiatria, si è sempre basata sul concetto della “località” ovvero se il paziente ha un dolore alla cervicale il problema è la cervicale ed i trattamenti si attuano localmente sulla cervicale.In realtà, spesso i risultati sono limitati, a volte presenti solo nel periodo di trattamento.
La terapia manuale osteopatica , invece considera il nostro corpo come un mosaico dove ogni pezzo ha la sua importanza, pertanto un dolore in sede cervicale può essere causato da uno squilibrio del bacino. Per fare un esempio, facilmente intuibile, consideriamo il nostro corpo, come una casa, in cui le fondamenta sono il nostro bacino ed il tetto la cervicale, se abbiamo il tetto “storto” dobbiamo verificare le fondamenta che se sono difettose possono creare il problema al tetto . Questo in medicina avviene frequentemente, perché spesso il paziente lamenta un dolore in sede cervicale, ma riferisce di aver avuto anni prima un dolore lombare, proprio perché il corpo si adatta . Pertanto il trattamento in terapia manuale osteopatico è sempre globale , ovvero si tratta tutto il corpo, con maggiore attenzione in alcuni distretti , ma sempre globale.

Ma cosa cura la terapia manuale osteopatica ?

Cura quello che chiamiamo disfunzioni, ovvero limitazioni di movimento; se un’articolazione, come per esempio il ginocchio, non si muove correttamente determina dolore, pertanto ridando mobilità, si cerca di eliminare il dolore senza utilizzare farmaci , che invece vanno dati se necessario dal medico .

In cosa consiste il trattamento?

Sono tecniche dolci, che non devono in alcun modo creare dolore durante l’effettuazione ; sono comunemente chiamte manipolazioni , alcune dette in trust, sono quelle con “schioccio” , il rumore che si sente quando per esempio viene effettuata una manipolazione alla colonna vertebrale . Tutte queste tecniche vanno utilizzate dopo un’attenta valutazione manuale e se il caso dopo aver fatto degli esami per valutare eventuali controindicazioni, per questo è indispensabile il continuo coinvolgimento del medico, invece spesso ci si affida ad operatori improvvisati che non hanno alcuna competenza medica e nessuna laurea .

Le manipolazioni inoltre, sono solo una tecnica , invece il trattamento deve prevedere anche quello dei tessuti molli , lo stretching, l\’esercizio correttivo, sempre con la partecipazione attiva del paziente .

Inoltre la terapia non può limitarsi solo al trattamento in ambulatorio , ma bisogna dare al soggetto gli esercizi correttivi da svolgere a casa per mantenere l’equilibrio raggiunto , esercizi specifici, che nascono dall’esperienza maturata in tanti anni, che saranno diversi per ogni soggetto. Per questo abbiamo creato degli opuscoli con gli esercizi specifici per ogni persona e non solo, abbiamo predisposto la possibiltà di fare questi esercizi, autonomamnete nella nostra palestra.

Ma la terapia manuale osteopatica tratta solo muscoli e ossa ?

Assolutamente no . Spesso i dolori in sede vertebrale, soprattutto quando sono cronici, da diversi anni, possono essere legati a disfunzioni del sistema fasciale . Cerchiamo di spiegare in ternmini semplici cosa vuol dire Se analizziamo il nostro corpo vediamo che il nostro addome con tutti i visceri che contiene si trova davanti alla colonna lomboscarale, pertanto rappresenta una sorta di borsa il cui peso deve essere mantenuto dalla colonna vertabrale; se per esempio, il soggetto, ha avuto un intervento chirurgico per un appendicite, che ha creato complicazioni, o un intervento al bacino, all’intestino, questo per così dire aumenta il peso dell\’ addome per cui i muscoli lombari devono fare uno sforzo eccessivo e che può creare dolore. Pertanto molte lombalgie hanno una causa viscerale. Ecco quindi, che la terapia manuale utilizza delle tecniche dolci, di trattamento fasciale sui vari piani, dalle sede pelvica a quella cranica. E’ sorprendente a volte scoprire gli effetti benefici di tali trattamenti su patologie croniche a cui spesso tutti gli esami hanno dato esito negativo.

Qual\’è la frequenza dei trattamenti ?

La frequenza dei trattamenti, nasce dall’esperienza dell’operatore. Spesso i pazienti ci riferiscono di cicli lunghissimi di sedute senza risultati. Non sono, a nostro avviso, necessarie tante sedute per valutare l\’efficacia del trattamento. A volte si crede che siano cure miracolose , invece si basano sulla conoscenza dell’anatomia e fisiologia e topografia anatomica , ma non possono risolvere tutto, pertanto poche sedute sono sufficienti per capire la loro efficacia senza esporre il soggtetto a cure lunghe e dispendiose .

E’ per questo, che spesso ci troviamo a collaborare con ginecologi o internisti perché a volte la terapia manuale osteopatica, può aiutare anche eventuali cure specialistiche , ma tutto ciò va fatto, sempre, di concerto con il medico e tra i medici, e non con stregoni improvvisati. Presso il nostro centro il paziente dopo la visita medica viene seguito dai fisioterapisti osteopati per alcuni trattamenti, educati ad esercizi mirati, se possibile ed alla fine previa visita di fine cura viene consegnato un manuale contenente gli esercizi da svolgere a casa.

I nostri Servizi al tuo servizio

VISITA FISIATRICA

Il Fisiatra, è un medico, quindi un laureato in medicina e chirurgia ...

Continua a leggere

VISITA OSTEOPATICA

...

Continua a leggere

TERAPIA OSTEOPATICA

...

Continua a leggere

ESAME BIOMETRICO Posturale 3D

...

Continua a leggere

ESAME DEL PASSO

...

Continua a leggere

TERAPIA POSTURALE

...

Continua a leggere

GINNASTICA OSTEOPATICA

...

Continua a leggere

RIEDUCAZIONE MOTORIA

...

Continua a leggere

TERAPIA FISICA

Diatermia ( TECAR ) La diatermia è una metodica innovativa e non inva...

Continua a leggere